Rendimi la gioia della tua salvezza. TEMPO DI PASQUA 2022

24 Marzo 2022 0 Di Don Savino D'Amelio

I Lettura Ger.7,23-28Così dice il Signore: «Questo ordinai loro: “Ascoltate la mia voce, e io sarò il vostro Dio e voi sarete il mio popolo; camminate sempre sulla strada che vi prescriverò, perché siate felici”. Ma essi non ascoltarono né prestarono orecchio alla mia parola; anzi, procedettero ostinatamente secondo il loro cuore malvagio e, invece di rivolgersi verso di me, mi hanno voltato le spalle.
VANGELO Lc.11,14-23 Gesù stava scacciando un demonio che era muto. Uscito il demonio, il muto cominciò a parlare e le folle furono prese da stupore. Ma alcuni dissero: «È per mezzo di Beelzebùl, capo dei demòni, che egli scaccia i demòni». Altri poi, per metterlo alla prova, gli domandavano un segno dal cielo. Egli, conoscendo le loro intenzioni, disse: «Ogni regno diviso in se stesso va in rovina e una casa cade sull’altra. Ora, se anche satana è diviso in se stesso, come potrà stare in piedi il suo regno? Voi dite che io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl. Ma se io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl, i vostri figli per mezzo di chi li scacciano? Per questo saranno loro i vostri giudici. Se invece io scaccio i demòni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio.
Tempo di quaresima è tempo di ascolto, ma si può dare ascolto anche a voci contrastanti; si può ascoltare la Parola di Dio, le sue ispirazioni, le sue indicazioni che ci vengono da tante parti, ma si deve voler ascoltare e voler attualizzare quella parola che ascoltiamo; diversamente diventiamo come coloro che, nel Vangelo di oggi, anche di fronte all’evidenza rifiutano parole e segni e diventano oppositori, anche ridicoli, oltre che mettersifuori del piano di salvezza, “mi hanno voltato le spalle.”